Skip to main content

Numero 11 del 10 maggio 2024

Regione


Sul carcere diamo i numeri

Giulia Massolino | 24.04.24

Uno – l’inciampo nel tuo percorso di vita. Sette – le persone con cui condividi una stanza pensata per quattro. Uno – il bagno, la doccia esterna. Due – le ore d’aria in un cortile. Zero – gli alberi, le panchine. Quaranta – i gradi che raggiunge d’estate. Due – le psicologhe e gli psicologi che offrono ascolto e terapia nel carcere di Trieste. Centosedici – le persone da loro seguite….

Le carceri, un luogo della Resistenza

Franco Corleone | 12.04.24

Orazione ufficiale di Franco Corleone 7 aprile – Udine, via Spalato – Onore ai partigiani fucilati   Un saluto alle persone presenti, al Sindaco di Udine e agli altri sindaci che testimoniano una sensibilità civile ammirevole. È il segno che esiste una comunità che resiste ai cattivi sentimenti. Essere qui dopo 79 anni rappresenta un segno di una umanità che non dimentica. Nella m…

Geopolitica, trading e manifattura, le relazioni globali del Friuli-Venezia Giulia, i viaggi di Fedriga

Giorgio Cavallo | 28.03.24

Prima New York, poi altre mete negli USA, adesso Londra. Il nostro governatore, come mai nessun altro prima, sembra diventato un rappresentante di commercio. Non vende agroalimentare, a quello pensano altri, ma insediabilità industriali e immobiliari in un quadro di promozione multipla di affari. Trieste è il gioiello luccicante che serve da richiamo e l’allegato VIII del Trattato di P…

Il contributo del Friuli-Venezia Giulia al funerale della democrazia rappresentativa

Giorgio Cavallo | 12.03.24

Gli anni passano, “i figli crescono e le mamme invecchiano”, e anche la Repubblica in cui viviamo non è più quella di una volta. La Costituzione è quasi la stessa, salvo rare modifiche e meno rare interpretazioni della Corte, attenta annusatrice degli odori che girano per la società. La questione centrale, proprio in riferimento alla concezione stessa di democrazia nel nostro ambito sp…

La storia Norma-lizzata non costruisce futuro

Marko Marinčič | 02.03.24

«E così hanno normacossettizzato anche il Liceo classico. Ma perché la destra fascista ha così tanto bisogno di Norma Cossetto? Lei che, paradossalmente, invece si dovrebbe definire vittima del fascismo, dei 20 anni di distruzione e morte che il pelatone inflisse agli sloveni e che furono la causa della fine tragica dell’eroina della destra? Fine terribile. Fine che fece in quanto fasc…

Nova Gorica Gorizia 2025. (Ri)cucire il diviso

Gabrijel Fišer | 03.02.24

La presenza di due unità urbane nello stesso territorio, attaccate una all’altra, pur divise da una frontiera, non è affatto un fenomeno presente solo qui. Nonostante questo, la divisione del territorio unito ed omogeneo con una linea di frontiera così artificiale, rende questo spazio comunque particolare. Non ci fu affatto la divisione della città in senso stretto (perché prima del co…

La questione istituzionale friulana alla prova del neosovranismo “differenziato”

Giorgio Cavallo | 03.02.24

Quando parlo di questione friulana non mi riferisco ad alcuni elementi identitari che la caratterizzano, geografia, lingua, demografia, etc.: ma al tema di fondo che lega queste terre, oggi comprese nella Regione Friuli-Venezia Giulia e comprensive di Trieste, nella loro appartenenza ad uno stato costituzionale denominato Repubblica italiana. Le caratteristiche di tale collocazione son…

Aspettando il 2025. Dalla parte di Gorizia

Eleonora Sartori | 20.01.24

È cominciato il conto alla rovescia per la prossima Capitale Europea della Cultura Nova Gorica/Gorizia e, prima ancora di verificare progetti e programmi di un appuntamento che va ben oltre le città coinvolte, serve capire lo spirito con cui in città ci si prepara all’evento e le aspettative da suscitare prima e realizzare poi. Una fotografia in bianco e nero… Gorizia è una città bipol…

Fondi ai Comuni, ma non per tutti

Redazione | 16.12.23

La manovra finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia per il 2024 ha stanziato quasi 150 milioni di euro per gli investimenti dei Comuni nel triennio 2024/2026. Risorse che si aggiungono agli oltre 700 milioni di euro relativi a progetti di lavori pubblici che sono fermi nei cassetti dei municipi perché le amministrazioni locali sono prive di personale per procedere con la progettazione es…

Una manovra di bilancio “innoqua”

Massimo Moretuzzo | 16.12.23

Riprendiamo i principali passaggi dell’intervento fatto dal Capogruppo di Patto per l’Autonomia/Civica FVG Massimo Moretuzzo come relatore di minoranza alla manovra di bilancio che si è discussa durante questi ultimi giorni. Parafrasando la campagna promozionale promossa dall’Assessore Scoccimarro, potremmo dire che questa non è una manovra “innoqua”. Non lo è nella misura in cui utili…

Iscriviti alla newsletter de Il Passo Giusto per ricevere gli aggiornamenti