Skip to main content

Fondi ai Comuni, ma non per tutti

La manovra finanziaria della Regione Friuli-Venezia Giulia per il 2024 ha stanziato quasi 150 milioni di euro per gli investimenti dei Comuni nel triennio 2024/2026.
Risorse che si aggiungono agli oltre 700 milioni di euro relativi a progetti di lavori pubblici che sono fermi nei cassetti dei municipi perché le amministrazioni locali sono prive di personale per procedere con la progettazione esecutiva e con le gare d’appalto.
Durante il dibattito il Consigliere Moretuzzo ha posto alcuni interrogativi piuttosto semplici all’Assessore Roberti:
•⁠ ⁠Perché ci sono Comuni che da 5 anni non ricevono nessun contributo dalla Regione?
•⁠ ⁠Come faranno Comuni che sono senza neanche un dipendente a spendere i soldi che sono stati loro assegnati?
•⁠ ⁠Perché i soldi che erano stati destinati a “investimenti che rivestano un ruolo strategico nello sviluppo del territorio in ambito locale” sono stati utilizzati per opere ordinarie?
Domande a cui non è arrivata nessuna risposta.

Iscriviti alla newsletter de Il Passo Giusto per ricevere gli aggiornamenti