Skip to main content
Lorena Lopez de Lacalle
Lorena Lopez de Lacalle – Presidente EFA.

Un augurio dall’Europa


Com’è noto il Patto è affiliato all’Alleanza Libera Europea, partito politico europeo a sua volta parte a Strasburgo del gruppo parlamentare dei Verdi/ALE. Lorena López de Lacalle, che ha spesso partecipato agli eventi politici di maggior rilievo del Patto, ci scrive un messaggio di saluto e di augurio.

Prossimamente pubblicheremo la piattaforma politica approvata dai partiti e movimenti appartenenti ad ALE/EFA in vista del rinnovo del Parlamento Europeo nel 2024.

Carissimi amiche e amici del Patto per l’Autonomia,
sono molto lieta di vedere che il vostro impegno politico vi porta stavolta a pubblicare “Il Passo Giusto”, un settimanale per spingere alla riflessione, per far avanzare le idee, anticipare e far fronte alle nuove sfide, che sono tante in questo primo quarto di secolo. È certamente necessario prendere il passo giusto, Auguri!

E sí, il nostro pianeta è gravemente ammalato. Siamo di fatto sommersi in quella che io chiamerei l’Età del Parossismo, quella fase esasperata di una situazione contrassegnata dall’abbandono del controllo. Da una parte a causa del danno incommensurabile che stiamo portando all’ambiente e alle catastrofiche conseguenze del cambio climatico, e dall’altro per le sanguinose guerre con cui l’essere umano non soltanto distrugge il pianeta ma la sua propria e vera umanità.

Ma di fronte a tutto questo, non possiamo cadere in un pessimismo paralizzante, al contrario, bisogna raddoppiare gli sforzi per rafforzare la volontà di lavorare per il bene comune.

Il 2024 sarà un anno di intenso lavoro nell’Unione Europea, che terrà le elezioni europee il prossimo 9 Giugno.

Bruxelles deve essere vista come il centro di coordinamento delle politiche europee ma le idee, le vere iniziative devono partire dal basso, dai nostri comuni e regioni semplicemente perchè siamo noi a conoscere meglio gli spazi locali, comunali, regionali, perchè noi siamo davvero vicini alle reali preoccupazioni dei cittadini.

Siamo critici con l’Europa attuale, richiediamo la riforma dei Trattati perché vogliamo un’Europa più accogliente, consapevole della sua diversitá, un’Europa democratica, femminista e pacifista.

Faremo campagna sulla base di tre pilastri fondamentali, la riforma democratica dell’Unione, il rispetto delle diversitá in tutti i sensi e la partecipazione cívica nella presa di decisioni in Europa. Perció lo slogan che abbiamo scelto per la campagna elettorale è “For All” un’Europa per tutte e tutti.

Siate sicuri che verremo da voi l’anno prossimo con i nostri candidati alla Presidenza della Commissione Europea, i nostri “Spitzenkandidaten”: Maylis Rossberg, una giovane attivista e politica molto impegnata della minoranza danese nel nord della Germania e Raúl Romeva, un militante catalano, ex eurodeputato e membro del Governo Catalano che ha passato 4 anni in carcere per difendere il diritto dei popoli ad esistere, e ne è uscito ancora più convinto del passo giusto che aveva intrapreso e della legittimità del nostro percorso politico.

Vi faccio i migliori auguri per questo nuovo progetto; sempre guardando avanti per poter tenere il passo con gli sviluppi.

Lorena López de Lacalle
Presidenta dell’Alleanza Libera Europea (EFA)

 

 

 

Lorena López de Lacalle

Nata a Gasteiz (Paesi Baschi) nel 1959, Lorena si è laureata all’Università di Ginevra come traduttrice e interprete di conferenza. Ha lavorato in molte istituzioni come il Parlamento europeo e la NATO. Dall’agosto 2007 al dicembre 2010 è stata membro del governo regionale di Araba come responsabile del Ministero regionale della Cultura, della Lingua Basca e dello Sport. Dal 2010, Lorena è segretaria per le relazioni internazionali dell’EA. Nel 2011 è diventata membro del Parlamento regionale di Araba (coalizione di Bildu). Dal febbraio 2012 Lorena è vicepresidente della Fondazione Alkartasuna e di Eurobask (Consiglio basco del Movimento europeo). Parla 7 lingue. Dal 2013 è membro dell’Ufficio di presidenza dell’EFA.

Iscriviti alla newsletter de Il Passo Giusto per ricevere gli aggiornamenti